malakain:

-

AMEN CAZZO.

malakain:

-

AMEN CAZZO.

"Se non ti spaventerai con le mie paure, un giorno che mi dirai le tue troveremo il modo di rimuoverle.
In due si può lottare come dei giganti contro ogni dolore e su di me puoi contare per una rivoluzione."

”Forse seguirò il mio cuore o forse l’ho seguito già, in amore non c’è ragione perché dubbi non ha. Mai nessuna mi ha mai detto ‘sono pazza di te’ mai, mai nessuna è grande come te che metti i tuoi sogni dentro ai miei e riesci ad essere sempre come sei.”

”Io che non seguo il mio cuore perché so già dove mi porterà, fra milioni di persone lui ha scelto te e non ti tradirà.”

fulloflove-fulloflife:

A volte l’amore è cieco, a volte è solamente daltonico! 

fulloflove-fulloflife:

A volte l’amore è cieco, a volte è solamente daltonico! 

Il primo mese.

Sono una persona dalla mentalità molto aperta, penso che questo si sia capito. E nel mio essere così penso anche che il primo mese che inizi a frequentarti con una persona valga tutto.

Tutto intendo tutto. Vale sentire altre persone, da entrambe le parti. Vale avere in mente magari qualcun’altro. Avere a che fare con qualche ex. 
Vale, perchè alla fine non si può pretendere di entrare a gamba tesa nella vita di qualcun’altro e pretendere di avere il primato su tutti. 
Vale, perchè anche se è l’uomo/donna della tua vita, sicuramente non stava seduto ad aspettarti vagando nel nulla. Sicuramente avrà condiviso le suo cose con qualcun’altro prima di te. E nei primi giorni e nelle prime settimane non sei nessuno per ‘obbligarlo’ a separarsi da quelle persone che fino ad ora sono state con lui/lei.
E vale perchè io per prima quando inizio ad uscire con qualcuno non posso troncare di punto in bianco il ‘relazionarmi’ o il semplicemente messaggiare con gente che magari è da mesi che mi scrive o che sento o che mi fa stare bene.
Vale, vale tutto e non me la prendo mai quando mi dicono che sentono altre, non sono gelosa ne mi da fastidio.

E’ in questo primo mese, in cui appunto vale tutto, che vale tutto anche per far vedere ciò che sei e che quindi sono.
Vale essere se stessi, vale essere in ‘sfida’ con tutto il mondo per mantenere il primato. E’ questo quello a cui punto io, nel primo mese.

Puoi sentire chi vuoi ma se alla fine di questi giorni e settimane nella marmaglia rimango solo io, non perchè ti ho ‘obbligato’, o perchè ti sei sentito in dovere chi chiudere i ponti con tutti, è la vittoria migliore.
Se rimango solo io, rimango perchè ho vinto. Perchè ho ottenuto una cosa con dedizione, facendoti capire chi sono e cosa valgo. Cosa posso darti e quali sono i miei punti deboli.
Sta all’altra persona, scegliere in piena libertà di avere solo te.
E non è vero che ”se ne sente altre, non tiene a te.” oppure ”se sente ancora la sua ex forse c’è ancora qualcosa.” non è vero nulla. Per lo meno non nel primo periodo.
Semplicemente uno deve mettere apposto la propria vita e la propria situazione per fare spazio ad un qualcosa di nuovo.

E’ un po’ come quando mamma mi obbliga a sistemare l’armadio. Più me lo ripete meno ho voglia di farlo, poi però compro una maglietta nuova, che so che non posso buttarla nell’armadio insieme alle altre, per poi tirarla fuori una mattina tutta stropicciata. Allora li, da sola, decido di sistemare l’armadio.

E così sono io nelle relazioni. Se una persona mi piace e mi prende vai tranquillo che dopo un po’ ci sarà solo lei. Sempre e solo lei. E con ciò non significa che il mio cellulare suonerà solo quando arriva un suo messaggio o quando metterò un piede fuori casa sarà sempre ed esclusivamente per vedere lui. Il mio cellulare suonerà con la stessa frequenza di quando lui non c’era, semplicemente gli amici invece che scherzare o provarci con me, sanno che ho il cuore impegnato, ma magari la serata no. E allora si esce tutti insieme, sempre per scelta e non per volere o per imposizione da altre persone o dalla società stessa.

Le persone devono essere libere di agire come vogliono, motivati dalle più svariate motivazioni, starà a noi poi dedurre conclusioni.

"Io sono vecchio e pieno di tatuaggi, tu sei così giovane e sei piena di cicatrici."
J-Ax ad una ragazza (via helpmepleaseee)
A message from Anonimo
Dicci, dicci
A reply from hi-p-steria

Dopo che avrò espresso la mia opinione sarete liberi di togliermi il follow, il saluto e tutto ciò che si può togliere ad una persona.

Io APPOGGIO PIENAMENTE LA PAGINA “L’IMBARAZZANTE DISAGIO DEGLI UTENTI DI TUMBLR ITALIA”.

Perchè? Ve lo spiego subito.

Su Tumblr, parlo per i blog italiani, c’è un vittimismo pauroso. Sembra che tutti siano autolesionisti, bulimici, anoressici o bipolari quando in realtà non sono un cazzo.

La bulimia, l’anoressia e il bipolarismo sono malattie serie che solo un medico può diagnosticare e non è che tu la mattina ti svegli con il cazzo girato mentre la sera stai bene allora sei bipolare, no cazzo, proprio per niente, sei solo una persona normale. Non è che se un giorno non hai fame allora sei anoressica eh. Ho letto di una che diceva “A volte sono bipolare”. Eh no cazzo, se uno è bipolare lo è SEMPRE, è una malattia, non un giramento di coglioni dovuto al ciclo o all’interrogazione andata male.

Tutte che parlano di ragazzi che le hanno prese per un braccio proprio subito prima che loro si buttassero sotto un treno e le hanno baciate e ora sono innamorati e felici. Ma voi ci credete sul serio? Ma secondo voi? Uscite da ‘sti cazzo di film. 

Inoltre ci sono persone che inneggiano all’autolesionismo, alla bulimia o all’anoressia. Una persona che vive veramente queste cose non penso che si sognerebbe mai di consigliare a qualcuno di tagliarsi, di non mangiare o di vomitare dopo i pasti per dimagrire. E se lo fa è UN EMERITO DEFICIENTE.

Sulla pagina ho visto lo screen di un post che recitava:”A quattordici anni una ragazza dovrebbe perdere la verginità non tagliarsi”. MA SIETE SERI? A quattordici anni una ragazza se perde la verginità è proprio scema perchè si può essere maturi quanto si vuole ma a quell’età non ci si rende conto di cosa si sta facendo, scusate.

Vogliamo parlare di quelli che fanno cose del tipo.

A(mare)

(m)angi(are)

spam(mare) 

"Perchè lei aveva sempre il mare dentro"

Allora, se proprio vogliamo dirla tutta, sto(cazzo), il(cazzo), mache(cazzo), perchè lei aveva sempre il cazzo dentro. O no? Stessa logica.

Ci sono tante altre cose che vorrei dire ma aspetto che mi insultiate per dirle, un bacio, vvb!

occhidincantodiunverdebosco:

storiedistrattedaveleninfetti:

profonda stima

Batti cinque!

A message from Anonimo
Guarda, se devi scrivere così, ti consiglio vivamente di lasciar perdere.

Forse, hai ragione anche tu!

A message from Anonimo
ma perchè voi di tumblr prendete le frasi nostre da facebook?
A reply from calmaredentro

mostrielividiiononsosalvarmi:

AHAHAHHAHAHA,NO.image

Sbam.

”e se mi innamoro?”

”sei sulla strada giusta!”

Quel giorno in cui inizierò a dire ”no, scusa, ho mal di testa. non mi va” oppure ”stai troppo con i tuoi amici.’' al mio moroso/fidanzato/marito/chicchèsssia penso che prendo una corda e mi attacco via da sola.

Nonononononononono.